Tucanetto della Guyana

Il nome scientifico di questo tucano è Selenidera Culik ed è originario di alcuni paesi del Sud America come Venezuela e Brasile. Il suo habitat naturale lo si trova nelle foreste umide e nelle parti interne dei boschi e vive prevalentemente sulle cime degli alberi, all’interno di cavità in cui si sente al sicuro e l’ingresso della cavità è di forma ovale e misura circa 7,5 centimetri di altezza e 6 di larghezza. Queste cavità sono diverse a seconda degli usi, infatti se serve per riposarsi o appollaiarsi all’interno questa cavità avrà più buchi, se le utilizza per nascondersi la cavità avrà al massimo un paio di uscite, se le utilizza per deporre le uova invece avrà solo un entrata e sarà ben nascosta. Questa specie è un animale solitario e diffidente, per questo ama stare appollaiato sugli alberi o rintanarsi nelle cavità degli alberi. Raramente si sposta con altri uccelli alla ricerca di cibo.

Caratteristiche del Tucanetto della Guyana

Questo tucano è lungo tra i 30 e i 35 centimetri, quindi una taglia di medie dimensioni e in questa specie la femmina, contrariamente ad altri tucani, è un po più grande del maschio. Presenta un dimorfismo sessuale anche per quanto riguarda il piumaggio, infatti il maschio ha la corona, la testa, la zona della gola e il petto di colore nero mentre la femmina è di colore grigio e nella zona del collo è di colore rosso. Il becco è di colore rosso con la punta di colore nero e la parte superiore del dorso, della pancia, e delle ali è di colore verde, anche la coda è verde ma nella parte terminale assume un tono rossastro. La linea sulla guancia è di colore giallo e la pelle intorno agli occhi è di colore blu. La dieta di questo tucano è fatta principalmente di molta frutta che solitamente cerca in coppia con il partner sulla chioma delle piante, nella foresta umida e nelle pianure, ma a volte può nutrirsi di germogli e di piccoli insetti, di invertebrati terrestri come ragni, centopiedi, coleotteri, lepidotteri, mosche ed anche di vertebrati come uccelli e uova di altri uccelli, piccole lucertole e serpenti, per integrare il fabbisogno nutrizionale. Sia il maschio che la femmina si occupano della cova e dell’incubazione delle uova, e la femmina cova le uova anche di notte. L’incubazione inizia da quando la femmina depone il secondo uovo e dura circa 16 giorni, oltretutto la femmina cova anche di notte. Come dicevamo, entrambe se ne occupano anche alla nascita, nutrendoli con frutta e piccoli animali fino a che non saranno in grado di cibarsi da soli. I cuccioli nascono nudi, senza piume, e sordi, per questo restano nel nido con i genitori per circa 40-45 giorni, e una volta conosciuto l’ambiente in cui vivranno saranno liberi di staccarsi dai genitori e di prendere il volo.Questo tucano in alcuni paesi d’America è considerato come animale domestico, in Venezuela, specialmente è considerato un animale da compagnia. Questo modo di vedere questo uccello ha fatto sì che questa specie si diffondesse in altri paesi e che fosse considerato un animale da tenere in gabbia. Stabilisce un legame molto forte con chi lo alleva essendo un uccello molto affettuoso.