Cacatua Rosa

Il cacatua rosa viene anche chiamato cacatua roseicapilla, il suo nome scientifico è Eolophus Roseicapilla ed in inglese Galah. Questa specie fa parte della famiglia dei Cacatuidi e in passato era stato classificato proprio sotto il genere Cacatua. È originario dell’Australia ma è anche uno dei pappagalli più diffuso in Italia. Di questa specie sono state riconosciute 3 sottospecie e sono: Eolophus Roseicapilla Assimilis, Eolophus Roseicapilla Roseicapilla e Eolophus Roseicapilla Kuhlii. Queste sottospecie si differenziano dal cacatua rosa per il colore del piumaggio che è lievemente modificato. L'habitat questo cacatua lo trova in aree aperte ed erbose. È un animale che ama la compagnia quindi vive prevalentemente in gruppi, in questi gruppi questo esemplare stabilisce dei legami molto forti e affettuosi con i suoi simili, indipendentemente dal sesso.

Caratteristiche del cacatua rosa

Si tratta di un pappagallo che è lungo 35 centimetri e pesa tra i 200 e i 300 grammi ed il suo piumaggio è davvero particolare. Il colore rosa scuro lo troviamo nella zona della pancia, del petto e delle guance, la testa e il dorso sono di colore bianco. La particolare cresta è di colore bianco-rosa; le ali invece sono di colore grigio mente nelle punte il colore diventa quasi nero. Ha il becco di color chiaro e intorno agli occhi ha un anello di pelle chiara, che nei giovani è liscia mentre negli esemplari adulti è bozzuto. Non c’è distinzione tra maschio e femmina, soprattutto a prima vista, una cosa che possiamo notare invece è l’iride, che nel maschio è di colore marrone scuro mentre nelle femmine è più chiaro. Se ben accudito il cacatua rosa può vivere fino a 40 anni.

Cosa mangia il cacatua rosa?

Prima di tutto è necessario dire che una dieta bilanciata è fondamentale per il cacatua quindi la sua alimentazione non deve solo essere a base di semi, ma anche di frutta, verdura e di pellet appositi per questa specie. Il pellet deve costituire la maggior parte della dieta che va integrata, come detto, con frutta e verdura ma anche con mais, pasta integrale e riso integrale (sempre cotti precedentemente). Come per gli altri pappagalli anche al cacatua rosa è assolutamente vietato dargli avocado, cioccolato e cibi dolci, assolutamente deleteri per la sua salute, ma anche le miscele di semi sono dannosi in quanto questo pappagallo tende a diventare obeso, soprattutto se allevato in cattività. Devi anche sapere che può mangiare le cose che mangia tu, soprattutto per rafforzare il legame con te, ma tieni ben presente che questo non deve essere fatto tutti i giorni e bisogna usare molta moderazione.

Come si riproduce il cacatua rosa?

Dopo un periodo di corteggiamento avviene l’accoppiamento (il cacatua è un animale monogamo per tutta la vita di coppia), la stagione riproduttiva va dal mese di febbraio a quello di luglio. Successivamente viene creato il nido, solitamente nelle cavità degli alberi di eucalipto, una volta creato il nido la femmina depone dalle 3 alle 5 uova. La cova dura circa 30 giorni, una volta nati i pulcini vengono accuditi sia dalla madre che dal padre e lo svezzamento dei pulcini avviene dopo 9-10 settimane di vita.

Come posso allevare il cacatua rosa?

Devi sapere che il cacatua rosa è un animale docile e che si affeziona subito al proprio padrone, quindi prima di acquistarlo devi essere certo di poter soddisfare appieno le sue esigenze e accudirlo nel modo migliore. Allevare un cacatua rosa non è difficile, è un animale estremamente intelligente e attivo, quindi devi prima di tutto acquistare una gabbia molto grande in cui possa volare, muoversi agilmente e giocare, infatti all’interno della gabbia dovrai anche mettere dei giochi, che potrà distruggere con il becco, ma anche corde o scale per arrampicarsi, questo gli permetterà di fare esercizio. Nella gabbia dovrai mettere anche dei contenitori per il cibo e il bevitore, ricordandoti che sia il cibo che l’acqua vanno cambiati tutti i giorni. Ricorda che essendo un animale che si affeziona molto, è necessario tenerlo in gabbia il meno possibile, così avrà modo di interagire con te e con il resto della famiglia, e soprattutto di volare liberamente. Quando lo terrai fuori dalla gabbia ricordati di chiudere le finestre e di togliere tutti gli oggetti con i quali il pappagallo potrebbe ferirsi. Se non ti è possibile passare tanto tempo con lui, e neanche gli altri membri della famiglia potranno farlo, ti consigliamo di acquistare due esemplari, indipendentemente dal sesso. Può imparare ad utilizzare ed imitare le parole oltre a piccoli trucchetti, se passerai del tempo con lui addestrandolo. Un altra cosa che devi sapere è che si tratta di un animale abbastanza rumoroso in quanto emette forti grida, questo però può essere tenuto sotto controllo se passerai del tempo ad interagire con lui e dandogli spesso dei nuovi giochi.

Come deve essere la gabbia del cacatua rosa?

Come abbiamo detto precedentemente il cacatua rosa ha necessità di muoversi, quindi necessita di una gabbia grande e con molto spazio. Le dimensioni minime della gabbia dovranno essere 90x70x110 oppure 100x70x120 (larghezza, profondità, altezza) e le sbarre devono essere in acciaio inox, la distanza da una sbarra all’altra non deve superare i 2,5 centimetri. La gabbia andrà posizionata in un luogo dove tutta la famiglia svolge la maggior parte delle attività in quanto il cacatua ama interagire con l’essere umano, non dovrà essere posta in zone soggette a correnti d’aria e mai ai raggi diretti del sole. Come abbiamo detto prima, all’interno della gabbia dovrai mettere dei giochi per farlo svagare. La sera quando il cacatua dovrà dormire, la stanza dovrà essere completamente al buio.

È legale tenere un cacatua rosa come animale domestico?

La vendita di questa specie è tutelata dal CITES (commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione), quindi quando acquisterai uno o più esemplari di questa specie devi farti consegnare dal venditore un certificato che ne attesti la provenienza legale. Il prezzo per acquistare il cacatua rosa varia dai 500 agli 800 euro, la coppia dai 650 ai 1300 euro. Il prezzo varia se il cacatua è allevato a mano, infatti il singolo esemplare costa dai 600 ai 1000 euro e la coppia dai 1000 ai 1600 euro.