Cacatua Alba

Il cacatua bianco il cui nome è cacatua alba fa parte della famiglia dei Cacatuidi ed è originario dell’Indonesia, in particolar modo delle isole Halmahera, Bacan, Ternate, Tidore, Kasiruta e Mandiole. Si stima che di questa specie esistano tra i 45.000 e i 180.000 esemplari, si è anche riscontrata una rapida diminuzione di esemplari nel corso degli ultimi anni. Questa specie trova il proprio habitat nelle foreste sub-tropicali primarie e nelle aree costiere alberate.

Caratteristiche del cacatua alba

Questo cacatua è lungo circa 45-46 centimetri e pesa intorno ai 550 grammi, il piumaggio bianco copre interamente il suo corpo. La peculiarità di questo uccello è il ciuffo o cresta, che quando si apre ricorda la forma di un ombrello; nelle ali e nel sottocoda ha piume di colore giallo, che si possono notare solo quando sono aperte o è in volo. Il becco e le zampe sono di colore grigio. Ha l’iride nera o comunque molto scura. In questa specie di cacatua è semplice distinguere l’esemplare maschio dalla femmina, infatti la femmina ha l’iride di colore marrone-rosso e il becco più piccolo. Il cacatua alba vive tra i 40 e i 60 anni.

Carattere del cacatua alba

Questa specie è molto docile e affettuosa ma come tutti gli animali ha un carattere volubile, quindi può essere che un momento prima giochi con te e un momento dopo cerchi di beccarti. È un animale che si affeziona molto sia al proprio padrone che ad altri uccelli con i quali condivide la gabbia. Anche in natura non è mai da solo, ha sempre un compagno/a o un amico/a speciale. Se decidi di prendere un cacatua alba come animale domestico devi sapere che ha necessità di molte attenzioni 7 giorni su 7 e una volta instaurato un feeling con lui potrebbe voler stare ore e ore a farsi fare coccole da te, in caso contrario diventerebbe triste. Se non soddisferai le sue richieste il cacatua inizierà a strillare ma peggio ancora ad autodeplumarsi, il che vuol dire che potrà arrivare ad un punto in cui potrà anche automutilarsi. Questi problemi possono essere creati da mancanza di attenzione da parte tua, da alimentazione errata e anche dal posizionamento errato della gabbia. Per questo, nonostante sia un animale estremamente intelligente, consigliamo di allevarlo in casa solo a persone esperte, non che tu non lo possa diventare ma avere un animale che si affeziona così al padrone può essere anche problematico. Se deciderai poi di allevarlo, ricordati che è come avere un bambino piccolo, che pende dalle tue labbra, ha bisogno di attenzione, cura e interazione da parte tua. Per tutte queste ragioni il cacatua è l’animale tra tutte le specie di pappagalli che puoi trovare più facilmente nei rifugi per uccelli, in quanto le persone che lo acquistano, attirati prima dalla sua intelligenza e dalla sua bellezza non sono successivamente in grado di crescerlo ed allevarlo, anche solo per la mancanza di tempo da potergli dedicare, per questo purtroppo è una delle specie più abbandonata. Devi anche sapere che è un animale estremamente rumoroso di per se, quindi se si sente solo o passa troppo tempo in gabbia, emetterà urla e striduli ad una tonalità altissima, così facendo cercherà di esprimere il proprio malcontento. Andando oltre agli aspetti “negativi” che abbiamo appena elencato, il cacatua alba è molto portato a parlare e può sviluppare tranquillamente un vocabolario di 40-50 parole, quindi se gli insegnerai a parlare sarà più facile che non emetta i tipici strilli e che tu riesca a interagire con lui perfettamente.

Corretta alimentazione del cacatua alba

Per mantenere in ottima salute il tuo cacatua devi alimentarlo nella giusta maniera, il cibo deve essere nutrizionalmente bilanciato. La dieta ideale per far vivere bene il tuo cacatua e nutrirlo al meglio deve essere così composta:

  • Semi: possono essere usati come cibo principale ma senza utilizzare mix in quanto il cacatua mangiando eliminerà quelli che non gli piacciono e mangerà solo quelli che gli piacciono, questo non è salutare per lui.
  • Pellet: questo cibo è formato da granuli uniformi di semi ben tritati, sono ricchi di proteine, vitamine e minerali, sono stati creati appositamente per poter nutrire equilibratamente i pappagalli e i cacatua, la cosa più importante è che con i pellet il tuo pappagallo non potrà scegliere cosa mangiare e cosa no, come ad esempio con i semi.
  • Mix di semi: oltre ai pellet puoi dare al tuo pappagallo anche dei mix di semi, acquistabili in qualsiasi negozio di animali specializzato. Assolutamente non devi somministrare mix di semi grassi come arachidi, semi di girasole o noci, perché questo potrebbe essere deleterio per il cacatua.
  • Frutta e verdura: tieni presente che la frutta e la verdura sono fondamentali per la dieta del cacatua, perchè oltre al valore nutrizionale apportano anche vitamine. La frutta e la verdura devono comunque essere sempre fresche e ben lavate e alcune verdure dovranno essere cotte precedentemente. La frutta va somministrata almeno una volta al giorno e gli potrai dare: mela, pera, banana, uva, mandarino, arancia, fragola, mirtillo, mango, melone e ananas. Per quanto riguarda le verdure puoi dargli: broccoli, cavolfiore, patate, fagioli, carote, piselli, mais cetrioli, lattuga. Dare al tuo animale un mix di verdure e legumi ogni 2-3 giorni non potrà fargli altro che bene.

Posso tenere il cacatua alba come animale domestico?

Come abbiamo detto prima il cacatua alba è un animale che si affeziona fortemente al padrone fino a pretendere coccole a attenzion 24 ore su 24, quindi se puoi dedicargli tempo e attenzioni, questo è l’animale perfetto per te. Un’altra cosa che devi sapere è che il piumaggio del cacatua, essendo così folto, intrappola molta polvere, che per chi è un soggetto allergico non è salutare, si può comunque provvedere utilizzando dei purificatori d’aria o altre soluzioni che possono limitare la quantità di polvere che produce il cacatua, puoi anche fargli dei bagni di acqua tiepida per togliergli la polvere dal piumaggio.

Come deve essere la gabbia?

Come tutte le specie di pappagalli anche il cacatua è molto curioso, molto vivace, e ama muoversi, quindi ha necessità di una gabbia grande e, soprattutto, molto resistente; consigliamo una uccelliera grande e che misuri almeno 120x90x120 in acciaio inossidabile, ricorda che più grossa sarà la gabbia meglio starà il tuo amico. La gabbia deve essere molto robusta in quanto con il forte becco potrebbe danneggiarla e oltretutto deve essere fornita di chiusure a prova di fuga, infatti essendo estremamente intelligente capirà subito il sistema di apertura e chiusura dei cancelletti, e per lui sarà uno scherzo riuscire ad aprirli. La gabbia dovrai posizionarla in una stanza dove la maggior parte del tempo ci saranno persone a svolgere le proprie attività, questo per soddisfare il bisogno di socializzare, che come abbiamo detto è molto sviluppato in questa specie. Nella gabbia dovrai inserire dei trespoli di varie misure ed è fondamentale che siano di legno naturale in modo che non si rovinino le zampe. Dovrai anche posizionare dei contenitori per il mangime e il bevitore dell’acqua, oltre a dei giochi come scalette, corde e oggetti che potrà mordicchiare con il becco. Ricordati che il mangime e l’acqua vanno sostituiti giornalmente onde evitare la formazione di batteri.

Cosa devo fare per comprare un cacatua alba?

Se sei in grado di passare tanto tempo con lui, almeno 2-3 ore al giorno anche fuori dalla gabbia, se sei disposto a “sopportare” i suoi richiami molto rumorosi, se puoi nutrirlo al meglio, se puoi avere spazio per una gabbia molto grande o una voliera, allora il cacatua alba può essere il tuo animale da compagnia, altrimenti ti consigliamo altre specie meno rumorose e meno bisognose del tuo tempo. Tieni presente prima di tutto che comunque è un animale, indipendentemente dal suo carattere, che una volta acquistato dovrai curare al meglio (come per tutti gli animali) e secondariamente acquistare un esemplare di cacatua alba è abbastanza costoso, infatti il prezzo varia tra i 700 e i 1300 euro circa, mentre per acquistare una coppia il prezzo varia tra i 1200 e 2400 euro circa. Essendo un uccello esotico quando lo acquisterai dovrà essere munito di foglio di cessione emesso dalla CITES e dell anellino inamovibile intorno alla zampa.